Cosa vedere alle isole Eolie

Ecco alcuni dei luoghi più belli delle isole Eolie, ma ce ne sono molti altri da scoprire.

lipari

Saremo felici di aiutarvi suggerendo itinerari, prenotando il ristorante, organizzando gite in barca o aiutandovi nel noleggio di un motorino.

Lipari:

– Il Castello di Lipari dove si potranno visitare :
– gli scavi archeologici
– l’interessante museo archeologico “Luigi Bernabò Brea”
– la cattedrale (1094) e il chiostro normanno all’interno
– la chiesa di Santa Caterina ( XVI sec. )
– la chiesa dell’Addolorata ( XVII sec.)
– la chiesa dell’Immacolata ( XVIII sec.)
– la chiesa di Maria SS. Delle Grazie ( XVIII sec. )
– la chiesa delle Anime del Purgatorio (XIII sec.) al porticciolo di Marina Corta con all’interno la ricostruzione della zona In miniature
– il parco archeologico della contrada Diana a Lipari
– L’Oasi della Divina Misericordia in località Fontana – frazione di Lami
– le terme di San Calogero (Loc. San Calogero) con l’antico thòlos di origine micenea, scoperto nel 1984, e all’intermo dell’edificio un interessante “Museo della Memoria” sulla storia delle terme e della pomice di Lipari
– le montagne bianche della zona pomicifera con le fabbriche oggi dismesse

Vulcano: le vasche termali fumanti e scalata al cratere

Stromboli: scalata al cratere

Salina: scalata a Monte dei Porri e Monte Felci ricche di vegetazioni; sezione museale nei pressi del laghetto di Lingua

Filicudi: scavi archeologici, sezione museale, escursione via mare alla grotta del bue marino ed a “La Canna”

Alicudi: scalata tra la folta erica

Panarea: con i suoi isolotti intorno e le manifestazioni endogene sul mare per la presenza di vulcani sottomarini